Nuova Pagina

Omissioni inserimento
Verifica quotidiana inserimento impianti di allarme. In caso di omissione di inserimento, l’operatore GISS provvede all’inserimento dell’impianto di allarme da remoto. Segue report alla Direzione.

Aperture/Chiusure
La centrale operativa GISS, su richiesta della Direzione, elabora documentazione grafica sugli orari di apertura e chiusura del p.v.

Codici di accesso
La centrale operativa GISS, su richiesta della Direzione, può modificare, escludere o implementare i codici di accesso (da digitare sulla tastiera dell’impianto antiintrusivo) in telegestione.

Telegestione ALLARME e TVCC
Verifica quotidiana dello stato delle batterie della presenza rete 220V, della linea telefonica e del sistema TVCC ove presente il collegamento remoto. In caso di anomalie, segue report alla Direzione ed intervento tecnico manutentivo. La centrale GISS è operativa H24.

Allarme incendio
In caso di evento “allarme incendio”, l’operatore GISS segue la procedura concordata con la Direzione (segue report), avvertendo il Responsabile del pv.

Allarme furto
In caso di evento “allarme furto”, l’operatore GISS segue la procedura concordata con la Direzione (segue report). La centrale operativa GISS invierà una pattuglia per la verifica dell’evento allarme. Numero di interventi/mese illimitato.

Intervento operativo
In caso di evento “furto con scasso”, la centrale operativa GISS provvede ad organizzare il presidio secondo le procedure concordate con la Direzione (segue report). Numero di presidi/mese illimitato.

Anomalia impianto
In caso di evento “centrale anti-intrusione non funzionante”, l’operatore GISS. segue la procedura concordata con la Direzione, inviando una pattuglia per il presidio notturno. Numero di presidi/mese illimitato.

Test allarme
Con cadenza concordata con il cliente, attraverso apposito programma “Test allarme”, il centro operativo GISS procederà alla puntuale verifica del corretto funzionamento dell’hardware afferente l’impianto anti-intrusivo (sensori).